SECRETARIAT: SECONDIPARE DI CLASSE PURA!

Numerose figlie di Secretariat si trovano attualmente in seconda lattazione e le soddisfazioni per gli allevatori non mancano davvero!

Nella foto è ritratto un particolare delle mammelle di Fusta Secretariat Urtia VG87 e Fusta Secretariat Urka GP83 dell'allevamento Fusta Silvio di Cuneo.

Oltre che a livello nazionale, Secretariat sta riscuotendo notevole interesse anche in numerosi paesi esteri e negli ultimi due mesi,diversi tecnici di organizzazioni di F.A. europee sono venuti a visionarne le figlie.

Di seguito riportiamo un estratto delle considerazioni che i tecnici tedeschi di Prismagen hanno scritto dopo averne visionato 22 figlie (la maggior parte in 2a lattazione) in 7 allevamenti italiani:

"Le figlie di Secretariat sono bilanciate, armoniose, di taglia medio grossa e con un anteriore più forte della media. Il toro trasmette delle groppe ottimali, sia nella larghezza che nell’inclinazione. Le mammelle posteriori sono alte e larghe, mentre il piano della mammella è ben al di sopra del garretto. Il legamento è molto forte e la lunghezza dei capezzoli è sopra la media. A livello degli arti posteriori, le Secretariat approfittando della buona struttura della groppa, si muovono molto bene ed hanno una posizione ottimale degli arti visti da dietro. A livello dell'angolo del garretto, il profilo di Secretariat è un po’ meno costante, in ogni caso non abbiamo visto nessun animale con arti né estremamente dritti, né estremamente falciati. Secretariat produce delle figlie che si sviluppano molto bene dalla prima alla seconda lattazione, dove aumentano notevolmente la produzione di latte. Sono animali che ben si adattano alle stabulazioni libere. L’intervallo tra il primo ed il secondo parto delle figlie esaminate è molto buono e mostra la buona fertilità delle figlie di questo toro. Se accoppiato con vacche con sufficiente stile e caratteri da latte, Secretariat ha il potenziale per produrre degli animali da fiera."

Condividi sui Social