DICEMBRE 2017 - I TORI PROVATI INSEME

La novità più importante di questo giro di valutazione è senza dubbio Mars Inseme Chapeau, il primo toro in classifica. Con una prova basata su 343 figlie, Chapeau ha un indice GPFT di +3021, ha ottimi indici legati alla qualità del latte ed una morfologia perfetta per le stalle moderne, ha inoltre indici di fitness estremamente interessanti. Il suo pedigree è molto innovativo essendo frutto della combinazione Mogul x Big Time x O-Man. Beta Caseina A2A2.

Altra novità molto interessante è Koepon Inseme Monterey, un interessantissimo figlio di Epic con madre Jeeves, nonna Goldwyn e bisnonna Durham; un pedigree unico che combina forza, longevità e caratteristiche produttive molto interessanti con elevata tendenza alla produzione di latte di alta qualità. Vedendo le sue figlie si ha un’impressione di marcata forza e solidità, gli arti sono da manuale.

All.Nure Secretariat, alla sua terza uscita con ben 752 figlie, si conferma il primo toro a Tipo in Italia. Secretariat combina dati produttivi e morfologici in un magnifico equilibrio, esaltato da eccezionali caratteristiche di longevità, fertilità e velocità di mungitura. Le sue numerose secondipare in lattazione confermano l’eccezionale morfologia che trasmette con un aumento sensibile delle performance produttive. Secretariat si conferma il miglior toro per locomozione, altezza della mammella posteriore e legamento. Trasmette alle sue figlie groppe perfette per inclinazione e larghezza. Un esame molto esteso delle sue figlie ci fa pensare che questo sia uno dei migliori tori che abbiamo mai valutato per morfologia funzionale e, perché no, tipo da show. Secretariat sta riscuotendo un enorme successo su tutti i mercati internazionali ed è attualmente il toro provato più esportato.

Nell’Olimpo, tra i tori “immortali” troviamo stabilmente Libu Inseme Attila, Zial Million Eject e Go-Farm Royal Eudon: questi tre fenomeni della nostra selezione, grazie agli eccezionali risultati conseguiti nelle stalle di tantissimi allevatori di tutto il mondo, sono ancora un punto di riferimento importante per tutti gli allevatori che vogliono portare sicuri miglioramenti nella genetica delle loro stalle.

Attila si può definire Mr. Regolarità e con 1286 figlie controllate continua a restare ai vertici della classifica GPFT. Beta Caseina A2A2, è il toro perfetto per produrre latte di alta qualità.

Eject è il toro perfetto per costruire bovine di eccezionale durata.

Eudon conta 4.500 figlie controllate e più di 10.000 già nate e rimane uno dei riproduttori più utilizzati. Seme fertilissimo, è il punto di riferimento per gli allevatori che necessitano di migliorare in modo significativo le mammelle.

Nella foto: Milcor Royal Chapeau Barba VG85 (Chapeau x Eudon) - Seconda e Miglior Mammella a Gonzaga 2017

 

Condividi sui Social